6 modi per far tornare i clienti in negozio

Ricordi i bei vecchi tempi in cui i clienti entravano nel tuo negozio, selezionavano un articolo dallo scaffale e lo acquistavano?
Con l’avvento di Internet, la tecnologia e i social media, quei giorni sono finiti da tempo e non torneranno. Gestire un negozio al dettaglio di successo nell’era dell’informazione richiede di fondere vecchi metodi di vendita con le nuove tecnologie per offrire un’esperienza di acquisto mirata in tempo reale, quella che consente ai clienti di tornare.

  1. Prevedere un’esperienza omnichannel
    Chiunque abbia un pc o uno smartphone può facilmente cercare i tuoi prodotti, confrontare i prezzi e ottenere consigli e recensioni anche prima di mettere piede nel tuo negozio. Fornire un’esperienza d’acquisto omnichannel senza interruzioni, risulta oggi essenziale. Farsi trovare sui canali utilizzata dai tuoi clienti, come un’e-commerce integrato o sui social network, diventa importantissimo per consentire l’acquisto dove e quando vogliono.
  2.  Dati aggiornati e centralizzati
    Per accelerare il processo d’acquisto le informazioni sui tuoi clienti dovrebbero essere sempre disponibili, con un riepilogo di tutti gli ordini sia online che in negozio. Ad esempio, una volta che un cliente fa un acquisto online, dovresti poterlo vedere direttamente sul gestionale in negozio. Per questo abbiamo sviluppato questa soluzione con Polo Suite.
  3. Forma i dipendenti
    I consumatori cercano online prima di acquistare prodotti, visualizzano differenti siti, leggono recensioni e forum. Tuttavia, una volta in negozio necessitano di aiuto per comprendere le diverse opzioni, funzionalità e differenze tra i prodotti. I titolari dei negozi dovrebbero istruire i propri dipendenti e fornire loro le informazioni necessarie per aiutarli nella spiegazione dei prodotti e supportare i clienti nel prendere le decisioni di acquisto.
  4. Esperienza di acquisto personalizzata
    Un tempo ormai lontano, per un negozio bastava avere una bella vetrina e i clienti arrivavano e acquistavano. Oggi, purtroppo non è più così. La concorrenza è aumentata e la guerra si gioca con i prezzi al ribasso.
    Ma immagina di conoscere per nome ogni persona che entra in negozio, sembra un’esperienza molto personale vero?
    Immagina di conoscere quali prodotti il tuo cliente ama e quali acquista regolarmente, potresti offrire promozioni personalizzate. Grazie a Polo Suite, puoi conoscere esattamente quanti e quali prodotti hanno acquistato e comprendere quando ne avranno di nuovo bisogno.
    questo, è un ottimo modo per differenziarsi dalla concorrenza.
  5. Coerenza nei prezzi in negozio con l’e-commerce
    Con internet, i clienti possono utilizzare lo smartphone per confrontare i prezzi con i tuoi concorrenti, direttamente mentre si trovano nel tuo negozio. Rendi i prezzi uguali tra negozio ed e-commerce o fornisci la possibilità di ritirare in negozio.
    Inoltre, per non perdere i clienti ingaggiando una guerra di prezzi al ribasso, forma in tuoi dipendenti in modo che capiscano quando è possibile applicare uno sconto per mantenere il cliente e renderlo felice.
  6. Creare un programma di premi personalizzato
    Raccogliere informazioni personali sui clienti consente di creare programmi fedeltà personalizzati mirati agli interessi degli acquirenti. Ad esempio, puoi creare offerte speciali e sconti in base agli acquisti passati anziché alla spesa totale effettuata. I programmi fedeltà personalizzati sono ottimi perché possono scoraggiare i clienti ad andare da concorrenti che offrono prezzi bassi e ad aumentare il coinvolgimento.
Share: